Report Ethereum-Bitcoin 05 maggio 2022

Situazione pressoché invariata questa settimana del Bitcoin ed Ethereum, che recuperano la perdita settimanale grazie alla salita di mercoledì sera innescata dalla riunione della Fed e dalle parole del suo chairman Jerome Powell le quali hanno escluso un rialzo di 0,75% basis point, alzando solamente i tassi dello 0,50%.

Questo ha prodotto un rally delle borse, di altri asset finanziari e delle cripto.

Ora bisognerà vedere se questo sarà un sollievo a breve termine considerando che l’inizio del precedente ciclo di rialzo dei tassi di interesse nel 2015 è finito con un massimo storico del Bitcoin nel 2017, quindi creando un bull market di 2 anni.

Quindi, a livello tecnico grazie a questo recupero di circa il 5% Ethereum scambia a 2.937 dollari sotto la resistenza del supertrend a 2.966 dollari. Il supporto (linea verde orizzontale sul grafico) è situato sull’ultimo minimo a 2.718 dollari.

Conformazione grafica molto simile per il Bitcoin che scambia 39.590 dollari con il supertrend short in area 40.170 dollari e una resistenza di un massimo precedente – più importante come valenza – in area 42.980 dollari. Il supporto toccato bensì per 5 volte sul grafico giornaliero come minimo è in area 37.700 dollari (linea verde orizzontale sul grafico).

Tra le notizie della settimana segnaliamo la possibilità dei possessori di Shiba inu che possono ora coniare terreni virtuali all’interno di Shib nel metaverso di Shiba e che Gucci inizierà ad accettare pagamenti in cripto nei suoi negozi statunitensi. Come si può vedere le criptovalute si stanno muovendo nel mercato del lusso e stanno sviluppando tante innovazioni.