Report Ethereum-Bitcoin 19 maggio 2022

Dopo il crash di Luna e della sua stable coin UST, continuano le turbolenze e la volatilità sui mercati finanziari anche se abbiamo assistito ad un recupero su Bitcoin ed Ethereum di cica l’8% vanificato dalla giornata di ieri dove vi è stata una perdita media del 3%, affiancata anche da una discesa di tutti gli asset finanziari, come la Borsa di New York, dove anche il Down Jones ha perso il 3,5%, valori che non si vedevano da molto tempo.

Ora bisogna vedere se questa discesa, dove non vi è stato un aumento esponenziale della volatilità, ma è sembrata più una discesa ordinata, sia un punto di arrivo oppure preluda ad uno scenario orso.

Sicuramente le parole di Powell di martedì sera, che ha affermato di voler continuare con l’aumento dei tassi d’interesse e le affermazioni dell’ex Ceo di Goldman Sax, Lloyd Blankfein, che ha visto la possibilità di un peggioramento della situazione economica degli Stati Uniti, hanno gettato incertezza sui mercati.

A livello tecnico, il Bitcoin, se non recupera velocemente i 30.000 dollari, apre una strada al ribasso e alla possibilità della rottura del supporto a 25.200 dollari (linea verde sul grafico).

Per quanto riguarda Ethereum stesso scenario, deve recuperare 2.100 dollari altrimenti c’è il rischio della rottura del supporto in area 1.730 dollari.